La Fauna
La Flora
Archeologia
e
Paleontologia
Estensione
e
Zonizzazione
Stato
di
Consistenza
I Gruppi Ricerca Ecologica, associazione ambientalista riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente e dalla Regione Siciliana, intendono attuare una particolare forma di gestione, tendente soprattutto a una concreta salvaguardia e conservazione della riserva stessa e ad incoraggiare interventi di carattere scientifico.
Salvaguardia e conservazione della riserva stessa significano conservazione della natura e delle sue risorse, che deve avere fondamentali momenti di operatività naturalistica e culturale e questi possono essere: Conservare per conservare, conservare per i visitatori, conservare per la ricerca scientifica.
Esistono specie ed ecosistemi gravemente minacciati ed in via di estinzione.
Ora ogni specie ha il suo posto nel mantenimento di quegli equilibri naturali che stanno alla base della qualità nell'ambiente della vita.
Conservare intatto il patrimonio genetico che abbiamo ricevuto e dobbiamo
consegnare non danneggiato alle future generazioni è un fatto che assicura la permanenza delle diversità biologiche e dunque in larga parte della stabilità ambientale, la regolamentazione naturale delle varie specie di piante, animali e anche di diverse popolazioni microbiche molto importanti. E' chiaro che la conservazione delle risorse naturali non è una mummificazione della natura, ma diventa un laboratorio di progettualità ecologica.
Bisogna educare alla riserva, ed educare attraverso la riserva.
Vi è dunque una educazione alla riserva e sia gli abitanti delle aree vicini a Grotta dei Puntali, sia i fruitori della riserva per la quale è intenzione del GRE stabilire un alternativo, ma concreto, percorso multimediale devono essere convinti che i motivi di fondo della costituzione della riserva stessa e soprattutto dell'alto valore sociale della conservazione delle risorse biologiche interessano anche a loro.
Copyright © Grotta della Molara 2009 - Tutti i diritti riservati - Powered by Antonino Reitano